CARAVAGGIO

Il primo Caravaggio entra in servizio passeggeri lunedì 3 febbraio 2020, con la prima corsa in partenza alle 6,43 da Rho, diretta a Como San Giovanni. La direttrice Rho-Milano Porta Garibaldi-Como, vedrà circolare 5 di questi treni entro il mese di aprile. I nuovi treni sostituiranno progressivamente gli attuali convogli utilizzati su questa linea che, seppur ristrutturati, risalgono agli anni ’70.

DUE PIANI, 563 POSTI

Il Caravaggio è un convoglio a doppio piano ad alta capacità – 563 i posti a sedere complessivi per la composizione a cinque carrozze –, disposto in un unico ambiente senza porte né settori divisori. Completamente accessibile e caratterizzato da finestrini molto ampi, il nuovo treno è dotato di sistemi di illuminazione e di climatizzazione, di informazione e videosorveglianza di ultima generazione, con 50 telecamere.
Gli ingressi sono dotati di sistema di conteggio in tempo reale delle persone a bordo [People Counter].
A disposizione dei passeggeri, per ogni posto a sedere vi sono prese elettriche e USB per la ricarica dei dispositivi mobili, aree polifunzionali per il deposito di passeggini e il fissaggio di 12 biciclette, con possibilità di ricarica per le bici elettriche.
Il treno è privo di barriere per il facile accesso delle persone a ridotta mobilità. Due aree, nei pressi di toilette totalmente accessibili, sono riservate alle carrozzelle, con possibilità di ancoraggio e pulsanti per la chiamata di servizio.

previous arrow
next arrow
Slider