Da lunedì 2 novembre il nuovo treno Donizetti in servizio sulla Lecco-Bergamo

Il nuovo convoglio effettua sulla linea 14 corse, il 50% del servizio complessivo.

Lecco, sabato 24 ottobre, ore 10:10: dopo una notte di pioggia, una splendida giornata illumina il primo viaggio del nuovo treno Donizetti, su quelle che, da ora, saranno le sue rotaie della Valtellina e della Valchiavenna.
Quasi richiamato dalle montagne, il primo Donizetti si muove dalla stazione di Lecco al fischio del capotreno, portando i primi viaggiatori, per una volta non interessati alla bellezza del lago, appena fuori dal finestrino, quanto attenti a scoprire i dettagli degli interni, nuovi di fabbrica.

Il primo Donizetti, partito con destinazione Colico, ha 4 casse monopiano, (518 posti, di cui 263 a sedere) ed è a trazione elettrica 3 kV; grazie all’utilizzo di materiali riciclabili, dell’illuminazione LED e al controllo dell’energia utilizzata, il nuovo Donizetti permette di ridurre il 30% dei consumi, rendendo il treno una scelta ancora più ecologica, rispetto al mezzo privato.

Green dunque, non solo per la nuova livrea, i nuovi Donizetti, offrono un’esperienza di viaggio sicura, tecnologica, confortevole e accessibile. 

Sicuri perché grazie al sistema che permette di controllare la velocità SCMT/ERTMS, infatti, il viaggeranno sempre alla velocità più sicura rispetto alle condizioni in cui si trovano.
Tecnologici, sia lato passeggeri, con il Wi-Fi, le prese di corrente a 220V e USB, il sistema di informazione audio e video, telecamere interne, laterali e frontali; sia lato gestione treno con il misuratore di energia consumata, il conta-persone per conoscere sempre lo stato di affollamento del convoglio, la telediagnostica da remoto, per avere sotto controllo, in tempo reale, il corretto funzionamento del treno.
Ma i Donizetti sono anche confortevoli, con una riduzione delle vibrazioni e dei rumori, un sistema di climatizzazione più efficiente e potente, maggior spazio per le aree di seduta e per i corridoi e soprattutto dotato di pedane automatiche su ogni porta, che li rendono accessibili anche ai viaggiatori a mobilità ridotta.

In Valchiavenna, dal 27 ottobre, i Donizetti effettueranno tutte le corse della linea Colico – Chiavenna, più altre tre in Valtellina, sulla Lecco – Sondrio (5276 (Lecco 14.15-Sondrio 16.10), 5285 (Sondrio 16.47-Lecco 18.45), 5294 (Lecco 19.15-Colico 20.23). 

Già dai primi giorni di novembre saranno 15 i nuovi treni in servizio su tutta la rete Trenord, 10 Donizetti e 5 Caravaggio, acquistati attraverso una cessione di contratto da parte di Trenitalia in favore del Gruppo FNM e Ferrovienord, per Regione Lombardia.

Benvenuto nella flotta Trenord, Donizetti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *