Da lunedì 2 novembre il nuovo treno Donizetti in servizio sulla Lecco-Bergamo

Il nuovo convoglio effettua sulla linea 14 corse, il 50% del servizio complessivo.

Lecco, sabato 24 ottobre, ore 10:10: dopo una notte di pioggia, una splendida giornata illumina il primo viaggio del nuovo treno Donizetti, su quelle che, da ora, saranno le sue rotaie della Valtellina e della Valchiavenna.
Quasi richiamato dalle montagne, il primo Donizetti si muove dalla stazione di Lecco al fischio del capotreno, portando i primi viaggiatori, per una volta non interessati alla bellezza del lago, appena fuori dal finestrino, quanto attenti a scoprire i dettagli degli interni, nuovi di fabbrica.

Il primo Donizetti, partito con destinazione Colico, ha 4 casse monopiano, (518 posti, di cui 263 a sedere) ed è a trazione elettrica 3 kV; grazie all’utilizzo di materiali riciclabili, dell’illuminazione LED e al controllo dell’energia utilizzata, il nuovo Donizetti permette di ridurre il 30% dei consumi, rendendo il treno una scelta ancora più ecologica, rispetto al mezzo privato.

Green dunque, non solo per la nuova livrea, i nuovi Donizetti, offrono un’esperienza di viaggio sicura, tecnologica, confortevole e accessibile. 

Sicuri perché grazie al sistema che permette di controllare la velocità SCMT/ERTMS, infatti, il viaggeranno sempre alla velocità più sicura rispetto alle condizioni in cui si trovano.
Tecnologici, sia lato passeggeri, con il Wi-Fi, le prese di corrente a 220V e USB, il sistema di informazione audio e video, telecamere interne, laterali e frontali; sia lato gestione treno con il misuratore di energia consumata, il conta-persone per conoscere sempre lo stato di affollamento del convoglio, la telediagnostica da remoto, per avere sotto controllo, in tempo reale, il corretto funzionamento del treno.
Ma i Donizetti sono anche confortevoli, con una riduzione delle vibrazioni e dei rumori, un sistema di climatizzazione più efficiente e potente, maggior spazio per le aree di seduta e per i corridoi e soprattutto dotato di pedane automatiche su ogni porta, che li rendono accessibili anche ai viaggiatori a mobilità ridotta.

In Valchiavenna, dal 27 ottobre, i Donizetti effettueranno tutte le corse della linea Colico – Chiavenna, più altre tre in Valtellina, sulla Lecco – Sondrio (5276 (Lecco 14.15-Sondrio 16.10), 5285 (Sondrio 16.47-Lecco 18.45), 5294 (Lecco 19.15-Colico 20.23). 

Già dai primi giorni di novembre saranno 15 i nuovi treni in servizio su tutta la rete Trenord, 10 Donizetti e 5 Caravaggio, acquistati attraverso una cessione di contratto da parte di Trenitalia in favore del Gruppo FNM e Ferrovienord, per Regione Lombardia.

Benvenuto nella flotta Trenord, Donizetti!

Da domenica 25 ottobre i Donizetti in servizio sulle linee della Valtellina

Da domenica 25 ottobre, tre nuovi treni Donizetti di Trenord entreranno progressivamente in servizio sulle linee Lecco-Sondrio e Colico-Chiavenna – al ritmo di uno al giorno – migliorando significativamente l’offerta di trasporto per i passeggeri di Valtellina e Valchiavenna. In particolare, da martedì 27 tutte le corse sulla linea Colico-Chiavenna saranno effettuate da treni Donizetti.

Dalla prima settimana di novembre ne potranno entrare in servizio altri due, per un totale di 5 treni. I convogli sono compresi fra i 15 treni – 10 Donizetti a media capacità e 5 Caravaggio ad alta capacità – acquistati attraverso una cessione di contratto da parte di Trenitalia in favore del Gruppo FNM e Ferrovienord, per Regione Lombardia.

L’arrivo sul territorio del nuovo convoglio a media capacità è stato salutato oggi da alcuni sindaci del territorio, che hanno partecipato a una corsa prova da Lecco a Colico.

Gli amministratori locali hanno potuto apprezzare le caratteristiche del treno che, in composizione di quattro carrozze, conterà 305 posti a sedere. I convogli offriranno ai passeggeri ambienti di viaggio confortevoli – grazie a sistemi di climatizzazione autoregolati e di illuminazione LED, prese elettriche e USB per la ricarica dei dispositivi mobili – e accessibili. Sono dotati di soluzioni audio/video per l’informazione a bordo e di telecamere per la videosorveglianza. Prodotti con materiali riciclabili con un indice di riutilizzo pari al 95%, i treni Donizetti riducono del 30% dei consumi di energia rispetto alla flotta attuale. Ogni treno costa 6,9 milioni di euro.

Da Lunedì 19 ottobre il Caravaggio in servizio sulla linea S8 Milano Porta Garibaldi – Carnate – Lecco

È partita il 19 ottobre alle ore 6.06 da Lecco in direzione Milano Porta Garibaldi la prima corsa del nuovo treno Caravaggio sulla linea S8 Milano Porta Garibaldi-Carnate-Lecco. Da oggi il convoglio ad alta capacità di Trenord effettua sulla linea 12 corse giornaliere anche il sabato e nei festivi.

Circolando in una composizione di cinque carrozze con 598 posti a sedere, Caravaggio offre ai passeggeri della linea S8 un ambiente di viaggio confortevole – grazie a sistemi di climatizzazione autoregolati e di illuminazione LED, prese elettriche e USB utili per la ricarica dei dispositivi mobili – e accessibile. Il convoglio è dotato di soluzioni audio e video per l’informazione a bordo e di 50 telecamere per la videosorveglianza.

Sono effettuate dal treno Caravaggio le seguenti corse:

● 10825 (Lecco 6.06-Milano P. Garibaldi 7.08)
● 10828 (Milano P. Garibaldi 7.22-Lecco 8.24)
●10835 (Lecco 8.36-Milano P. Garibaldi 9.38)
●10838 (Milano P. Garibaldi 9.52-Lecco 10.54)
●10845 (Lecco 11.06-Milano P. Garibaldi 12.08)
●10854 (Milano P. Garibaldi 13.52-Lecco 14.54)
●10861 (Lecco 15.06-Milano P. Garibaldi 16.08)
●10864 (Milano P. Garibaldi 16.22-Lecco 17.24)
●10871 (Lecco 17.36-Milano P. Garibaldi 18.38)
●10874 (Milano P. Garibaldi 18.52-Lecco 19.54)
●10881 (Lecco 20.06- Milano P. Garibaldi 21.08)
●10884 (Milano P. Garibaldi 21.22-Lecco 22.24)

Da Lunedì 12 ottobre il Caravaggio in servizio sulla linea Milano P.ta Garibaldi-Pioltello-Bergamo

Da lunedì 12 ottobre, il nuovo treno Caravaggio entrerà per la prima volta in servizio sulla linea Milano Porta Garibaldi-Pioltello-Bergamo, su cui effettuerà quattro corse nell’orario di punta della mattina e della sera.

In particolare, saranno effettuati dal nuovo convoglio ad alta capacità i treni:
● 10801 (Milano P. Garibaldi 6.22-Bergamo 7.25),
● 10816 (Bergamo 7.45-Milano Greco Pirelli 8.43),
● 10807 (Milano P. Garibaldi 16.22-Bergamo 17.25),
● 10812 (Bergamo 18.30-Milano P. Garibaldi 19.33).

Circolando in una composizione di quattro carrozze con 445 posti a sedere, Caravaggio offrirà ai passeggeri della linea un ambiente di viaggio confortevole – grazie a sistemi di climatizzazione autoregolati e di illuminazione LED, prese elettriche e USB utili per la ricarica dei dispositivi mobili – e accessibile. Il convoglio è dotato di soluzioni audio e video per l’informazione a bordo e di 50 telecamere per la videosorveglianza.

Cosa è successo a Ceriano Laghetto?

L’11 gennaio deve essere successo qualcosa che ha a che fare con il nuovo treno. Grande fermento nella piccola stazione di Ceriano Laghetto, era un sabato mattina e non si è mai vista tanta gente e tanto movimento.

All’improvviso, in lontananza, arriva un treno ma più si avvicina e più sembra diverso…. ma diverso da che cosa?

Ecco il Caravaggio

DA LUNEDÌ 3 FEBBRAIO IL PRIMO TRENO NUOVO
DI TRENORD IN SERVIZIO SULLA S11 RHO-MILANO-COMO

Ci siamo! La prima corsa del convoglio partirà lunedì 3 febbraio 2020 alle ore 6.43 da Rho in direzione Como S. Giovanni, segnando il primo passo di un percorso che porterà progressivamente sui binari lombardi 176 nuovi treni capaci di performance elevate e realizzati secondo i più elevati criteri di confort e sostenibilità.     

In composizione di cinque carrozze con oltre 600 posti a sedere, il Caravaggio offre ai passeggeri un ambiente assolutamente confortevole – grazie a sistemi di climatizzazione autoregolati e di illuminazione LED, prese elettriche e USB utili per la ricarica dei dispositivi mobili – e accessibile. Il convoglio è dotato di soluzioni audio e video per l’informazione a bordo e di 50 telecamere per la videosorveglianza. 

Entro il mese di aprile saranno cinque i nuovi treni Caravaggio in circolazione sulla S11; sostituendo gradualmente i convogli che oggi effettuano servizio sulla linea – mezzi ristrutturati che risalgono agli anni ’70.  

OPEN DAY Caravaggio

Il primo Donizetti

Ecco la foto del primo Donizetti alle prese con una della tante corse prova prima dell’immissione in servizio che avverrà nel mese di aprile. La data esatta è ancora da definire ma è certo che entro luglio ne circoleranno ben 10 sulle linee Bergamo-Lecco, Lecco-Sondrio e Colico-Chiavenna.

STAY TUNED!

OPEN DAY

Un viaggio “regalo” a bordo del nuovo treno Caravaggio in occasione delle festività natalizie: sabato 21 dicembre Trenord propone un Open Day del convoglio, che circolerà sulla linea S11 tra Milano Porta Garibaldi e Como San Giovanni per consentire ai passeggeri di sperimentare in anteprima l’esperienza di viaggio offerta dal nuovo mezzo. Per l’occasione, sarà possibile viaggiare gratuitamente sulle corse effettuate dal Caravaggio e su tutti gli altri treni in circolazione sulla linea S11, grazie a un biglietto speciale gratuito distribuito il giorno stesso dell’evento a bordo del treno o in prossimità degli accessi ai vagoni; in carrozza saranno proposte animazioni per grandi e bambini.

Il programma dell’Open Day

Caravaggio fischierà la partenza della sua prima corsa alle ore 10.09 dalla stazione di Milano Porta Garibaldi. Il convoglio prevede fermate a Milano Greco Pirelli, Sesto San Giovanni, Monza, Lissone-Muggiò, Desio, Seregno, Camnago-Lentate, Carimate, Cantù-Cermenate, Cucciago, Albate Camerlata, e arrivo a destinazione a Como San Giovanni alle ore 11.11.
Il treno ripartirà poi da Como San Giovanni alle ore 11.49 con destinazione Milano Porta Garibaldi alle ore 12.51; nel pomeriggio è poi prevista una nuova corsa di andata e ritorno sempre sulla tratta Milano Porta Garibaldi-Como San Giovanni, con le medesime fermate.

Le corse interessate saranno:
25034: Milano Porta Garibaldi 10.09-Como San Giovanni 11.11
25043: Como San Giovanni 11.49-Milano Porta Garibaldi 12.51
25050: Milano Porta Garibaldi 14.09-Como San Giovanni 15.11
25059: Como San Giovanni 15.49-Milano Porta Garibaldi 16.51

Dalla stazione di origine e da tutte le fermate successive i passeggeri potranno salire a bordo gratuitamente; all’ingresso riceveranno il biglietto speciale – valido per un adulto ed eventuali ragazzi accompagnati di età inferiore ai 14 anni – per effettuare il viaggio a bordo del nuovo treno Caravaggio ma anche per viaggiare su tutti i treni in circolazione sulla Linea S11 nella giornata del 21 dicembre.

Durante il viaggio i passeggeri a bordo del nuovo Caravaggio potranno scoprire il design innovativo degli interni e le nuove funzioni tecnologiche disponibili in tutte le carrozze e per il divertimento dei più piccoli saranno proposte divertenti animazioni. Grandi e piccini potranno inoltre ricevere delle foto istantanee in omaggio da conservare come ricordo della giornata o scattarsi foto da condividere su Instagram (@trenord_discoverytrain #nuovotrenonuoviviaggi #caravaggio).

Al termine delle corse, dalle ore 17 alle ore 18 sarà poi possibile visitare comodamente il treno Caravaggio che sosterà sul binario 5 della stazione di Milano Porta Garibaldi.